Il sito è stato trasferito. Per conoscere gli ultimi post e aggiornamenti del blog TuttoVolume, raggiungetemi al nuovo indirizzo www.tuttovolume.net


30 dic 2008

Riparare un file .avi corrotto.

Nel post precedente vi ho parlato di bitRipper, un programma che rende semplice l’operazione di ripping dei DVD, cosi da permettere a chiunque di poter compiere un operazione del genere, e riuscire a creare file video liberi di essere riprodotti su qualsiasi computer. Può succedere a volte che il file video creato con bitRipper, ma anche scaricato da internet, sia corrotto, e quindi non possa essere riprodotto, oppure che questo si blocchi durante la riproduzione o che abbia difetti che si traducono in fastidiose distorsioni causate da frame corrotti. Prima di disperarci e provare a ripetere la conversione del DVD, oppure di scaricare nuovamente il filmato da internet, possiamo provare a rimediare utilizzando DivFix ++, un programma Open Source e senza installazione.

DivFix + + oltre che essere gratuito può operare su Windows, Linux e Macintosh. È dotato di un'interfaccia utente grafica, più comoda, e una versione a riga di comando. I video possono essere importati trascinandoli letteralmente nella finestra del programma, oppure utilizzando il pulsante Aggiungi Files in basso a sinistra. Per effettuare una prima verifica possiamo cliccare sul pulsante Controlla Errori, e in pochi secondi avremo un resoconto degli errori riscontrati nel file, e altre informazioni come il codec e il numero dei fotogrammi presenti nel video.

divx++ Ora con poche impostazioni potremo provare a correggere questi errori. Innanzitutto dovremo indicare al programma la cartella dove salvare il file corretto, e successivamente potremo scegliere se tagliare automaticamente durante l’operazione le parti corrotte, il che 641potrebbe tradursi in un salto a qualche fotogramma successivo durante la riproduzione, ma è comunque una soluzione migliore di un video che si blocca continuamente. Gli errori possono essere scritti in un file di log per ulteriori analisi, ma potranno anche essere visualizzati nella finestra di log.

divx++ E’ Il momento di avviare l’operazione con un clic su Correggi, cosi che l’applicazione cercherà di correggere il file video. Un altra opzione permette anche di ricostruire l'indice del file video selezionato. Il procedimento dura di solito poco tempo, e alla fine recandoci nella cartella precedentemente indicata per salvare il file corretto, potremo riprodurre il file per accertarci che i problemi siano stati risolti.

Argomenti Correlati:

Altri post della categoria...


0 commenti:

Posta un commento

Grazie per la vostra collaborazione, vi invito a lasciare un link del vostro blog o sito.

Blog Widget by LinkWithin