Il sito è stato trasferito. Per conoscere gli ultimi post e aggiornamenti del blog TuttoVolume, raggiungetemi al nuovo indirizzo www.tuttovolume.net


26 set 2008

TSM: gestire facilmente i servizi di Windows.


Molti dei servizi di Windows XP e Vista, non vengono utlizzati il più delle volte. Ad esempio servizi che permettono il cambio rapido utente, o la condivisione dello schermo, la maggior parte degli utenti non ne fà e ne farà mai uso. Tuttavia questi servizi inutili, e ne sono molti ve lo assicuro, si avviano in automatico, consumando cosi risorse di sistema. Gestirli non è semplicissimo, e parecchi utenti ignorano del tutto la loro esistenza. Possiamo dare un occhiata a tali servizi, inserendo il comando "services. msc" (senza virgolette), da li potremo disabilitarli, oppure arrestarli, ma le cose non sono cosi semplici, anche perchè se inavvertitamente disabilitiamo un servizi vitale per il sistema, rischiamo di compromettere il corretto funzionamento della macchina.

Da pochi giorni ho iniziato ad usare Turbo Service Manager o TSM(via-Download Squad) come alternativa. E 'un applicazione stand-alone (senza installazione), che pesa appena 123K (311k per la versione a 64 bit) che esegue tutte le funzioni del service. msc, e molto altro ancora.

Innanzitutto ho apprezzato la possibilità di usare i tasti di scelta rapida, che rendono l'arresto, l'avvio, e il riavvio dei servizi molto meno stressante. Ho odiato semper dover scegliere in un servizio le proprietà solo per arrestarlo. In TSM basta evidenziare il servizio, premere SHIFT + s per arrestarlo. La finestra principale (screen shot sopra) mostra il nome, lo stato, le dipendenze, il tipo di avvio, e la descrizione dei servizi di Windows.

È anche possibile disinstallare un servizio, qualcosa che trovo estremamente utile per i cari, vecchi Pentium 3, spinti oltre i limiti quando devono far girare un sistema XP.

Un altra funzione interessante e utile, è l'opzione che consente di fare un "Test load" che simula ciò che accadrebbe se effettivamente applichiamo le modifiche apportate. TSM ti consente inoltre di salvare lo stato dei servizi in un file XML, il che è un modo indolore per applicare le impostazioni dei servizi su più macchine.

Turbo Service Manager è freeware, e può essere eseguito su sistemi Windows sia a 32 che a 64-bit.

Se invece volete creare profili dei servizi, da usare in determinati utilizzi della macchina, allora questo post vi spiega come e quale programma usare, qualcosa del genere è disponibile anche per chi utilizza il PC per giocare, e ha bisogni di prestazioni senza compromessi e fronzoli.

Altri post della categoria...


blog comments powered by Disqus
Blog Widget by LinkWithin