Il sito è stato trasferito. Per conoscere gli ultimi post e aggiornamenti del blog TuttoVolume, raggiungetemi al nuovo indirizzo www.tuttovolume.net


17 feb 2008

Non è una bufala lo strip della hostess

Sta spopolando in Rete ormai da qualche settimana un video nel quale una persona che a giudicare dai vestiti sembra essere una hostess si spoglia in modo ammiccante di fronte ai colleghi e alle colleghe dentro una cabina di pilotaggio di un aereo. Ne hanno parlato Repubblica Il video in questione è stato mostrato anche a Le Iene, che ipotizza che si tratti di marketing virale per vendere lingerie.

Grazie della hostess a parte, la cosa interessante e comica è che la storia si è trasformata man mano in una bufala di una bufala. Infatti inizialmente i media ne hanno parlato (immancabilmente con dovizia di immagini e di ironica indignazione) spacciandola per una ripresa autentica fatta a bordo di un aereo e facendo anche il nome della compagnia probabilmente coinvolta (Air Outre Mer, secondo il Corriere), indicando la rotta (verso Londra, secondo Repubblica) e parlando di inchiesta interna alla compagnia già in corso.

Poi è intervenuto... Tuttoscemo.com, che ha ripubblicato il video dicendo che in realtà il filmato era stato girato su un set cinematografico e proveniva da un film osé, Sex on a Plane, di cui mostrava anche la confezione: qui accanto vedete un fotogramma del suo contro-video.

A questo punto i media hanno fatto dietrofront e si sono fiondati a dire che avevano sospettato sin dall'inizio il trucco (Tiscali) o che non importava se non avevano controllato l'autenticità della notizia, l'importante era aver strappato un sorriso alla gente (TGcom).

Ma come stanno realmente le cose? Da quello che ho scoperto fin qui, pare proprio che si tratti di una doppia bufala: il filmato sarebbe in realtà autentico, lo sbufalamento di Tuttoscemo sarebbe un falso, e le ritrattazioni dei media sarebbero un'ulteriore prova della loro incapacità di fare controlli prima di pubblicare. Ma l'indagine è ancora aperta e se volete darmi una mano siete i benvenuti. Ecco quello che ho scoperto fin qui.

Il video, senza scritte aggiunte da varie testate, è su Youporn.com (attenzione: sito non adatto a tutti) dal 30 gennaio scorso a questo link. Ecco alcuni fotogrammi, non salaci ma utili per ricostruire la plausibilità e l'attribuzione del filmato.

Si vede il tipo di strumentazione e si notano (se non erro) quattro leve di comando dei motori, per cui si dovrebbe trattare di un quadrimotore e di tipo decisamente moderno.

Qui si vedono chiaramente la divisa e il volto del pilota. La forma dei finestrini dovrebbe permettere di riconoscere il modello di aereo.

Incontrissimi.com - Entra in Chat
Un dettaglio della hostess disinvolta e dei colori del suo foulard, che fa parte della divisa. Di quale compagnia?


Un altro dettaglio della divisa della hostess. Sopra questa camicetta c'è una giacca apparentemente di colore blu, come si vede qui sotto.




L'ipotesi che si tratti di uno spezzone di un film osé sembra altamente improbabile. Troppo rumore ambiente in cabina, troppo realismo, troppi atteggiamenti esitanti e troppo soft per essere un DVD a luci rosse. Inoltre i cultori del genere mi dicono che il DVD presentato da Tuttoscemo non risulta in nessun catalogo. La copertina, non particolarmente sofisticata, potrebbe anche essere stata autoprodotta per creare una burla mediatica.

Anche l'ipotesi di marketing virale sembra poco plausibile: non è indicato il nome della marca di lingerie, e pare difficile andare in un negozio e chiedere alla commessa "vorrei il reggiseno della hostess di Youtube".

Quanto è plausibile l'attribuzione del video a un equipaggio della Air Outre Mer? Secondo Wikipedia, la compagnia francese Air Outre Mer cessò l'attività nel 2001 e disponeva di McDonnell Douglas DC-10-30 e MD-83, Airbus A340-200 e 300, e Boeing 737-500. L'equipaggio parla francese, coerentemente con l'attribuzione alla AOM.

Se la mia identificazione di quattro leve di comando motori è esatta, l'aereo nel video non può essere un DC-10 (trimotore), un MD-830 o un Boeing 737 (entrambi bimotori). Resta solo l'Airbus A340, che è un quadrimotore e ha la forma giusta dei finestrini: quello posteriore è quadrato con un angolo tagliato, come si vede nella foto all'inizio dell'articolo e in quella qui accanto, tratta da Airliners.net. Quindi anche questo dettaglio sarebbe coerente con l'appartenenza alla Air Outre Mer dell'equipaggio.

Troppi dettagli sofisticati per essere una messinscena da film porno o da spot virale, insomma: si tratterebbe dunque con tutta probabilità di un video autentico. Cosa relativamente irrilevante in sé, visto che si tratta di adulti consenzienti e che il pilota automatico notoriamente consente queste ed altre distrazioni durante la crociera, ma interessante per il modo in cui i media hanno reagito prendendo per buono lo "sbufalamento" fatto da un sito che non offre particolari credenziali di serietà.

La rivendicazione fatta da Tuttoscemo sarebbe sbufalabile definitivamente recuperando un'immagine della divisa delle hostess della Air Outre Mer oppure confermabile reperendo una copia del DVD Sex on a Plane. Se qualcuno riesce a recuperare questo materiale o è nel settore e può darmi conferme o smentite, mi contatti.

Fonte-Disinformatico
Altri post della categoria...


1 commento:

Grazie per la vostra collaborazione, vi invito a lasciare un link del vostro blog o sito.

Blog Widget by LinkWithin